martedì 12 marzo 2013

 L’ospedale di Legnano risponde alle mie lamentele


L’ospedale di Legnano risponde alle mie lamentele

Gentile signor Criseo, mi spiace molto dell’incidente che Le ha rovinato la bella immagine che si era costruito di noi. Ho indagato sia presso l URP che presso la direzione infermieristica ma non ho trovato alcuna precedente segnalazione o lamentela, se non un anno fa quella di un Signore che aveva criticato la depilazione operata dagli infermieri. Il provveditorato mi ha riferito di non aver cambiato recentemente il materiale acquistato. E che esso è di qualità media, a giudicare dal prezzo. Con la prossima partita vedremo di cambiare prodotto e intanto ci scusi. Con i migliori saluti
Carla Dotti
direttore generale
Sotto il testo integrale della mia lamentela e la foto del rasoio
Spett.le Direzione sanitaria.
vorrei farvi presente che in occasione di un recente intervento nella Vs. bella ed efficiente struttura, ho trovato una piccola pecca che gradirei prendeste in considerazione.
Al mattino dell’intervento nella fretta non mi sono fatto la barba ( di questo mi scuso) e il personale mi è venuto prontamente in soccorso offrendomi un rasoio “usa e getta” in dotazione con del sapone curativo per ovviare all’inconveniente.
Ero stato quindi  avvisato che tagliava molto.
Al momento non avevo altra scelta e quindi ho usato quello che mi è stato gentilmente donato.
Devo però ammettere che nonostante le mie attenzioni mi sono procurato parecchi tagli ed un arrossamento sul collo.
Vi segnalo la cosa per chiederVi di cambiare i rasoi in dotazione, visto che si tratta di una spesa di poca entità rispetto ai costi delle strutture e delle degenze.
Non sono medico però avevo dubbi su una potenziale infezione a causa dei tagli.
L’operazione è andata bene e ringrazio tutto il personale per la professionalità e l’umanità dimostrata, però ci tenevo a segnalarVi l’accaduto.
Grazie per l’attenzione
Giuseppe Criseo
Segretario Generale

Nessun commento:

Posta un commento